copertina articolo disability jpg

Disability Manager: di cosa si occupa?

Sentiamo spesso parlare della figura del Disability Manager quando ci si occupa delle esigenze delle persone con disabilità. Questa figura è ancora poco conosciuta ma ricopre un’importanza fondamentale per l’inserimento in azienda di personale appartenente alle categorie protette.

I Disability Manager sono professionisti che lavorano nel campo della disabilità. In Italia il loro ruolo ha trovato una legittimazione istituzionale a partire dal 2009. Negli anni seguenti sono diventati sempre più presenti, sia in ambiti pubblici che privati. Il ruolo del Disability Manager può essere ricoperto da varie figure in base al contesto aziendale in cui sarà inserito. Le sue, infatti, sono competenze aggiuntive che possono integrare le professionalità di una figura già preesistente e capace di muoversi nell’organico aziendale.

Il Disability Manager è una figura tecnica che deve sapersi muovere a 360 gradi. Deve essere capace di coordinarsi con i vari settori aziendali dando consigli ai vari responsabili su come tenere presenti le esigenze della persona con disabilità.

Il lavoro del Disability Manager va oltre all’abbattimento delle barriere architettoniche e alle esigenze fisiche dei dipendenti. È infatti un progettista di azioni con lo scopo di sensibilizzare e formare a una cultura aziendale inclusiva. Si occupa anche di valorizzare le capacità e le qualità professionali delle persone con disabilità e valutare l’opportunità del loro inserimento in azienda, anche fornendo supporto alle risorse umane in fase di ricerca e selezione del personale appartenente alle categorie protette.

Questa figura all’interno di un’azienda è, quindi, fondamentale per permettere di superare gli stereotipi e i pregiudizi non solo per quanto riguarda le persone con disabilità ma anche per abbattere le differenze di età, di genere e di cultura all’interno del team, anche tramite attività di formazione e accompagnamento del personale mirate.

Vuoi più informazioni? Contattaci!

Cliccando su "Invia" autorizzi il trattamento dei dati personali; i dati inseriti nei campi sottostanti saranno utilizzati solo allo scopo di rispondere alle domande formulate e poi saranno cancellati o pseuedonimizzati.